Intervista

Paolo Viglianisi Chief Operating Officer KONVERGENCE 

 

 

 

New Normal e nuove abitudini di acquisto: quali strategie dovrebbe adottare il retailer per rispondere a questi mutamenti?

Dopo un anno di grandi cambiamenti dovuti all’impatto globale della pandemia, i consumatori hanno modificato le proprie abitudini di acquisto facendo registrare un aumento delle percentuali di chi sceglierà entrambi i canali, tra online e offline, per concludere gli acquisti. In sintesi il consumatore vuole poter scegliere come comprare, privilegiando l’esperienza più vicina alle sue esigenze, indipendentemente dalla tecnologia sottostante.

Questo richiede al retailer l’adozione di una strategia digitale e tecnologica che sappia realizzare un’omnicanalità integrata, fluida e senza soluzione di continuità, orchestrando coerentemente punti di contatto virtuali e fisici, per rendere il consumatore libero di scegliere il proprio percorso di acquisto.

L’adozione di una strategia omnicanale pone i retailer davanti a molteplici sfide: risolvere l’iper- frammentazione dei sistemi e dei dati, riuscire ad avere una vista unica, puntale e complessiva, sui singoli consumatori, innescare dinamiche promozionali più mirate e personalizzate sui clienti, automatizzando i processi di marketing su tutti i punti di contatto. Il percorso per vincere queste sfide richiede impegno, una chiara strategia, un’organizzazione flessibile, una visione data-driven e infine, avvalersi della tecnologia che resta il principale strumento per snellire e automatizzare i processi. Le soluzioni tecnologiche selezionate dal retailer dovrebbero puntare a semplificare le pratiche operative del marketing, aumentare la condivisione dei dati fra i sistemi e fluidificare i processi di business.

Konvergence ha realizzato Koncentro, una customer data platform per il retail, cloud-based e modulare che in un’unica interfaccia centralizza i servizi al marketing e realizza una vista unica sul consumatore. Ogni singolo modulo di Koncentro – Loyalty, Promotion, Campaign Management ad esempio –  nasce integrato ed interconnesso per adattarsi alla configurazione dei singoli retailer e consentire così lo scambio automatizzato dei dati tra i diversi sistemi aziendali. Il retailer ha la completa libertà di scegliere, a seconda delle esigenze emerse e strategie intraprese, quali moduli utilizzare definendo l’approccio più adatto all’evoluzione del proprio business.

 

Quali benefici otterranno i retailer che svilupperanno una strategia omnicanale?

Perseguire una strategia omnicanale genera benefici tangibili e intangibili per i retailer e, a seguito della pandemia, è diventato ancora più urgente garantire al cliente finale un’esperienza fluida, sicura e personalizzata per conquistare la loro fiducia.

Il retailer oltre a raccogliere i dati da tutti i punti di contatto, che siano essi virtuali o reali, e al fine di garantire una comunicazione coerente con il consumatore, dovrebbe riuscire ad integrare gli stessi attraverso l’utilizzo di soluzioni tecnologiche adeguate e indispensabili alla creazione di una vista unica sul cliente.

La valorizzazione dei dati all’interno dei processi aziendali è un momento decisivo, infatti, utilizzando gli insight derivanti dall’analisi degli stessi, sarà possibile ottenere spunti utilizzabili per guidare efficacemente le azioni di marketing su tutti i canali.

La combinazione di algoritmi di machine learning consentono di costruire modelli predittivi e prescrittivi sui comportamenti dei consumatori. Gli insight così generati consentono una personalizzazione delle azioni di marketing combinando in un unico flusso loyalty, promotion e campaign management.

Infine, le scelte veicolate attraverso i dati consentono di aumentare l’efficacia delle proprie interazioni stabilendo con il consumatore un dialogo molto più mirato, integrato e personalizzato.

Questi alcuni dei benefici confermati dall’esperienza dei clienti che hanno già adottato la piattaforma Koncentro:

  • Aumento dei ricavi generati dall’ottimizzazione degli investimenti promozionali,
  • Ottimizzazione dei processi aziendali con una maggiore integrazione e automatizzazione dei canali fisici e digitali,
  • Miglioramento dell’operatività dei team dedicati in termini di efficacia ed efficienza.

La trasformazione digitale richiede investimenti non solo in termini economici, in quanto coinvolge aspetti culturali, organizzativi e tecnologici.

Konvergence come partner IT dei principali retailer italiani, da anni opera nel segmento e in base all’esperienza maturata ha sviluppato soluzioni innovative e servizi di assistenza post vendita efficaci per supportare i retailer nell’implementare la propria strategia omnicanale, migliorando i processi e l’operatività di business, per sviluppare un vero e proprio marketing di precisione.

© 2017 Brainz s.r.l. - All right reserved

Designed and Developed by Brainz Italy SRL.