Intervista a:

Domenico Clementi Direttore Commerciale Area Fashion, Retail & GDO ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA

 

 

 

 

 

Quali sono le tendenze e previsioni cui i Retailers dovrebbero prestare attenzione nei prossimi mesi viste da un System Integrator importante come Engineering?

I trends che osserviamo noi di Engineering non sono pochi e soprattutto non banali da analizzare perché fra E-Commerce, importanza dell’esperienza in negozio, metodi di pagamento innovativi, ottimizzazione degli assortimenti, della supply chain, Intelligenza Artificiale, fattori geopolitico ed economici, sostenibilità ci si potrebbe perdere.

Per semplicità mi concentrerei sui primi quattro:

Il mercato E-Commerce in Italia è in rapida crescita e anche gli acquisti online per la categoria alimentare crescono in modo molto rapido. L’E-Commerce anche nella GDO rappresenta uno dei tasselli tramite cui offrire servizi a valore aggiunto come Drive e Home Delivery, supportando le mutate esigenze dei consumatori, rafforzando la brand image, raccogliendo sempre maggiori informazioni sui propri clienti.

Pur assistendo a crescite notevoli dell’E-Commerce l’importanza per i retailers degli stores e dell’interazione umana fra Addetto alle Vendite e Cliente è sempre piu fondamentale. Non è più sufficiente formare i dipendenti sui prodotti, ma è necessario addestrarli a relazionarsi meglio con gli acquirenti, ad avere un rapporto empatico e ove possibile one-to-one con la propria clientela. In alcuni settori come il lusso di alta gamma, i Sales Assistant dovrebbero avere la capacità di “connettersi con i clienti in un modo memorabile”. Rimane di assoluta importanza, in settori come la GDO, avere strumenti di pianificazione efficace del personale di negozio.

Le opzioni di pagamento emergenti come i dispositivi mobili e “buy now, pay later” potrebbero diventare un elemento di vantaggio competitivo non indifferente all’interno della confermata importanza del brick and mortar. Il processo di checkout si sta evolvendo. Posso dire con orgoglio che noi in Engineering abbiamo aiutato un importante GDO italiana a creare il primo supermercato dove “non si paga” all’uscita. Oltre a fornire un servizio migliore, l’adozione di opzioni di pagamento più veloci e flessibili aumenta le vendite e la crescita: recenti studi dimostrano che aziende in rapida crescita sono più inclini ad accettare pagamenti mobile, rispetto a quelli a crescita lenta. I processi di Retail planning, di sviluppo degli assortimenti, gli acquisti, la gestione delle collezioni, un buon Category Management nella GDO rimangono poi processi chiave per il successo di una azienda nel settore Retail. Oggi in Engineering stiamo studiando strumenti innovativi e flessibili per aiutare le aziende del settore a migliorare i propri processi rendendoli in perfetta armonia con i needs del Cliente.

 

In questo scenario così complesso e articolato, cosa devono fare i Retailers per migliorare le proprie performances, per vincere la competition?

Parto dall’affermazione più ovvia e scontata ma che talvolta alcune grandi aziende sembrano dimenticare, riprendendo ed estendendo il Darwin pensiero: “In un periodo di rapidi cambiamenti, rimanere fermi è la via più pericolosa.” Osservare gli sviluppi della tecnologia, provare a “cavalcarli” sperimentando, creando Proof of Concept applicati ai propri processi è secondo noi sempre più indispensabile per non perdere i treni che passano.L’ormai indispensabile Omnicanalità, è un must have. Software di cassa che consentano l’”Unified commerce and frictionless shopping” non sono molti. Alcuni nostri importanti clienti l’hanno compreso e stanno cambiando proprio tramite un percorso di “implementazioni pilota e successivi fast roll-out”. Il Clienteling continua ad avere un ruolo importante nel supportare il Sales Assistant nella sua evoluzione empatica verso il cliente, fornendo sempre piu servizi anche a piccolo ma significativo valore aggiunto (Prenotazione visita in Store con esperienza VIP, In Store communication, Store Handbook, Outlet Portable Printer, dematerializzazione dei documenti privacy da mobile, ecc.). I processi di Retail Assortment Planning, in generale gli strumenti a supporto della Supply Chain e del Category Management soprattutto nella GDO dove i margini sono ridottissimi, sono sempre sotto osservazione e miglioramento. Noi in Engineering continuiamo a studiare come efficientare questi processi ottimizzando gli strumenti esistenti, cercando flessibilità e semplicità di utilizzo.

Last but not least e come già detto prima, uscire “senza pagare” da uno store sarà normale nel futuro, che per noi oggi è già arrivato.

© 2017 Brainz s.r.l. - All right reserved

Designed and Developed by Brainz Italy SRL.